10 regole tecnologiche per i tuoi ragazzi

Portatile

Viviamo in una società in cui le nuove tecnologie dominano la vita di chiunque, indipendentemente dall'età. I dispositivi elettronici sono all'ordine del giorno e dal più piccolo al più grande hanno tra le mani questo tipo di tecnologia, sia esso un computer, un tablet, uno smartphone, ecc. Ma sia i bambini che gli adolescenti hanno bisogno di regole tecnologiche per fare un buon uso dei dispositivi e anche per prenderti cura della tua salute fisica e mentale.

La tecnologia può essere uno strumento meraviglioso per gli adolescenti. Ma senza una guida adeguata, anche l'elettronica può essere pericolosa. Dai predatori alla dipendenza da Internet, gli adolescenti affrontano rischi reali nel mondo virtuale. È necessario stabilire linee guida che aiutino il tuo adolescente a prendere decisioni sane con tecnologie di qualsiasi tipo.

Regole tecniche: regole scritte

È necessario che prima di iniziare a stabilire le regole ci pensi attentamente e che, una volta che ti è chiaro, le annoti. Dovrai parlare con tuo figlio adolescente e spiegare le conseguenze negative dell'infrazione delle regole in anticipo, in modo che non si stupirà quando gli togli i privilegi o applichi le conseguenze negative che hai precedentemente accettato.

Se non sai come possono essere le regole tecnologiche affinché siano efficaci con i tuoi ragazzi, non perdere i dettagli e di seguito troverai alcune regole adeguate all'età dei tuoi figli in questa fase molto complicata. Non perdere i dettagli e annotali se necessario in modo da non dimenticarli!

Nessun messaggio durante i pasti

Il pasto è un momento familiare che deve essere rispettato, ed è anche l'ideale per stabilire legami affettivi. Devi insegnare a tuo figlio a essere rispettoso a tavola e con il tuo esempio, non dovrebbero esserci dispositivi elettronici durante i pasti. Questa volta dovrebbe essere usata per nutrirsi correttamente e parlare tra loro.

Spiega a tuo figlio che parlare con altre persone al telefono con altre persone di fronte a te è scortese. Non dovrai rispettare questa regola solo durante i pasti, ma anche in qualsiasi altra area.

TV spenta anche durante i pasti

La televisione è anche un dispositivo elettronico e sebbene siamo abituati alla sua presenza in casa, deve anche avere un utilizzo limitato. Limita il tempo trascorso davanti allo schermo spegnendo la televisione durante i pasti. Non utilizzare il televisore come audio di sottofondo, perché questo oltre a diventare una cattiva abitudine, impedisce una vera comunicazione e aumenta il cattivo umore.

Nessun dispositivo elettronico fino al completamento di tutte le attività

Sia i lavori domestici che quelli scolastici devono essere svolti prima di dedicarsi al tempo libero con dispositivi elettronici di qualsiasi tipo. Gli adolescenti dovrebbero prima assumersi le proprie responsabilità, poiché questo è un buon modo per insegnare l'autodisciplina. Il tempo trascorso davanti allo schermo dovrebbe essere un privilegio di cui godere al termine del lavoro assegnato.

adolescente e social media

Spegnere gli elettrodomestici di notte in un momento specifico

Tutta l'elettronica dovrebbe essere spenta alla stessa ora ogni giorno. Puoi creare una "programmazione dello schermo" in modo che i tuoi figli sappiano quando i dispositivi elettronici possono e non possono essere utilizzati. L'uso di schermi di notte può interferire con le abitudini del sonno, quindi è meglio sdraiarsi leggendo un libro o parlando tra di loro.


Niente televisori nelle camere

Non permettete ai vostri figli di avere la televisione nelle loro camere da letto perché li incoraggerà a consumare troppo tempo davanti allo schermo. Cosa c'è di più, Se gli permetti di avere una televisione, non sarai in grado di controllare cosa sta guardando o il tempo trascorso davanti allo schermo.

La televisione dovrebbe trovarsi in un luogo comune della casa e dovrebbe esserci anche il tempo per guardarla e gli orari per spegnerla.

Computer nelle aree comuni della casa

Analogamente a quanto accade con la televisione, deve accadere anche con i computer. Dovrebbero essere collocati nei luoghi comuni della casa, perché in questo modo promuoverai un uso più responsabile delle nuove tecnologie. In questo modo puoi anche fornire sicurezza a tuo figlio e sapere che non accede a contenuti inappropriati e persino, Puoi anche aiutarlo a capire meglio come proteggere la sua privacy e privacy.

I genitori devono avere accesso alle password

Se i tuoi figli desiderano avere i propri account, come i social network, devono fornirti le password per i loro account. Non è per spiarti, solo per proteggerti. Puoi assicurare ai tuoi figli che non consulterai questi account a meno che tu non abbia motivo di credere che stia accadendo qualcosa di inappropriato. Puoi anche impostare regole, come dire a tuo figlio che devi essere amico di lui su Facebook. e altri social network e che puoi accettare solo richieste di amicizia da persone che conosci personalmente.

Il telefono si è spento prima di dormire

Il telefono dovrebbe essere spento e riposto prima di andare a letto. Molti adolescenti mandano messaggi di notte e questo può far sentire tuo figlio obbligato a rispondere o addirittura compromettere la qualità del sonno. Questo è un modo per proteggere i tuoi figli, da allora così anche gli amici dei tuoi figli non aspetteranno che risponda perché è ora di dormire.

Bambina con un telefono cellulare

Attenzione alla privacy

Devi insegnare ai tuoi figli che non dovrebbero mai fornire dati personali su Internet in nessuna circostanza. I tuoi figli potrebbero pensare di essere al sicuro dai pericoli di Internet, ma niente è più lontano dalla verità ... Gli adolescenti possono fornire dati personali perché pensano che sarà qualcosa di innocuo o possono persino divulgare informazioni pubblicando messaggi come: "Abito davanti all'istituto".

Stabilire regole molto chiare sulle informazioni e sull'importanza di mantenere una buona reputazione virtuale. È inoltre necessario che tuo figlio impari a non fornire informazioni private sulla famiglia sui social network.

Gli adolescenti di oggi non sono abituati alla privacy. La maggior parte di loro ama parlare delle proprie cose sui social media, indipendentemente da chi sta leggendo dall'altra parte dello schermo. Pertanto, è importante tenere conversazioni sulla privacy per la famiglia.

Metti in chiaro ai tuoi ragazzi che non dovrebbero parlare di questioni familiari o private sui social media, come essere licenziato da un lavoro o test falliti dei fratelli. La privacy è essenziale nella nostra società.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.