5 consigli per insegnare ai tuoi figli a risparmiare

Bambina con un salvadanaio

I bambini non sono consapevoli dell'importanza del denaro, di quanto costa guadagnarlo e di quanto sia difficile ottenerlo in molte società in tutto il mondo. Per i più piccoli, il denaro che compra tutte le cose che hanno e vogliono è a casa, fa parte delle cose che hanno i più grandi solo perché. E in parte, questa è una cosa meravigliosa, il dono dell'innocenza è qualcosa di inerente all'infanzia.

Ogni bambino ha una maturità diversa, quindi ogni padre e madre devono conoscere la capacità di comprensione dei propri figli. Perché è importante che i bambini comprendere l'importanza e il valore del risparmio, ciascuno entro i propri mezzi. È comprensibile che come madre tu voglia evitare quel tipo di angoscia per i tuoi figli, ma a volte per questo i bambini diventano piccoli egoisti e capricciosi.

In questo giorno Si celebra la Giornata mondiale del risparmio, manifestazione che si tiene ogni 31 ottobre dal 1924. L'obiettivo di questa commemorazione è trasmettere alla società l'importanza del risparmio, sia per l'economia mondiale che per l'economia delle famiglie.

Spiega ai tuoi figli il concetto di risparmio

Nessuno conosce i propri figli meglio dei genitori stessi o delle persone che si prendono cura quotidianamente. Pertanto, il compito di spiegare il concetto di risparmio e il valore del denaro ricade su di te. È importante che i bambini imparano a risparmiare e ad organizzare i propri soldi. In questo modo creerai in loro un'abitudine fondamentale per il loro futuro da adulto.

Affinché i tuoi figli capiscano il significato del risparmio, puoi andare introducendo alcuni concetti di base e semplici nel tuo vocabolario. Innanzitutto, devono capire che il denaro non è infinito e che per ottenerlo devi lavorare. Quindi, a seconda dell'età dei tuoi figli, puoi applicare uno dei seguenti suggerimenti in modo che il piccolo venga introdotto nel mondo del risparmio.

Ragazzo che guarda il suo salvadanaio

Suggerimenti per i bambini per imparare a risparmiare

  1. Paga settimanale. L'importo che vuoi dare a tuo figlio dipenderà dalla sua età e da ciò che consideri corretto, anche dalle tue possibilità. Spiega bene che questo è suo soldi settimanali per capricci, quindi se spendi tutto in un giorno, non avrai più nulla per il resto della settimana.
  2. Le merci sono limitate. Un concetto base di economia che puoi insegnare ai bambini in modo semplice. La paga settimanale dovrebbe essere sempre la stessa, non aumentare la paga in modo che ottenga ciò che vuole prima. È importante che il bambino lo capisca con ogni lavoro guadagnerai un importo limitato.
  3. Il valore della scelta. Se il bambino decide di spendere i suoi soldi per comprare dei dolci, non avrà la possibilità di acquistare degli adesivi. Devi farglielo capire Non puoi avere tutto quello che vuoi, quindi prima di acquistare qualsiasi cosa devi pensare attentamente se è quello che vuoi.
  4. Insegnagli il vantaggio del risparmio. Man mano che il bambino comprende questi concetti, puoi introdurre il fatto di risparmiare. Spiega che se risparmia la paga ogni settimana, quando avrà abbastanza soldi potrà farlo compra quel giocattolo che desideri così tanto.
  5. I soldi devono essere guadagnati e per questo devi fare un lavoroSe vogliono la loro paga, dovranno fare il loro lavoro corrispondente. Puoi concedere piccoli lavori domesticicome apparecchiare la tavola, raccogliere giocattoli o vestiti dopo il bagno.

Bambina che mette soldi nel suo salvadanaio

Sii un esempio per i tuoi figli

La lezione migliore che puoi insegnare ai tuoi figli è l'esempio. È inutile che insegni loro tutti questi trucchi, che compri loro un salvadanaio in modo che risparmino denaro, se in seguito non rispetti il ​​stabilito. Evita di cedere ai ricatti e di acquistare ciò che vogliono senza risparmiare da soli. Il risparmio è essenziale, se i bambini imparano questa lezione e sviluppano il valore di questa azione, impareranno una lezione importante che è molto vantaggiosa per il loro futuro.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.