Come calmare i capricci di un bambino di 2 anni

Come calmare i capricci di un bambino di 2 anni

Per molti genitori non sono solo due anni, ma i terribili 2 anni. Soprattutto dal punto di vista caratteriale, perché il piccolo sta già diventando un po' più indipendente in alcuni campi e vuole ottenere ciò che vuole in altri. Ecco perché i capricci non aspetteranno a un'età come questa. Vuoi calmare i capricci di un bambino di 2 anni?

Senza dubbio, per poterli affrontare, devi sempre avere un po' di pazienza e cercare anche la causa di detto capriccio. Più che altro perché così potremo capirli molto meglio. anche da lì tieni presente che i bambini subiscono grandi cambiamenti in questo momento, quindi i capricci saranno più frequenti del previsto. Armati di pazienza!

Perché compaiono i capricci?

Prima di sapere come calmare i capricci di un bambino di 2 anni, dobbiamo iniziare col dire che questo tipo di situazioni sono date dal loro sviluppo. Come abbiamo già annunciato, entrerà in un momento di cambiamento e ti permetterà di vedere attraverso forti capricci. Cioè, un giorno potrebbe volere un giocattolo di un colore e il giorno dopo cambierà completamente giocattoli e colori. Perché questo accade? Perché il piccolo inizia una fase in cui ha già una certa indipendenza. Poiché può muoversi più liberamente, i suoi sensi lo rendono consapevole di ciò che sta accadendo intorno a lui e sa anche esprimersi di più e meglio. Ma quello che ancora non controlla è l'autocontrollo, motivo per cui tutto sfugge di mano, perché ancora non sa come gestire la rabbia o la disperazione. Ma questa è un'altra fase di sviluppo che andrà avanti e cambierà.

Suggerimenti per controllare i capricci

Come calmare i capricci di un bambino di 2 anni: con calma

Anche se sembra un po' ridondante, è un passaggio da tenere in considerazione. Se perdiamo le carte, il suo capriccio peggiorerà perché non sa davvero come gestirlo. Ma lo facciamo e lo faremo mantenendo la calma. Sarà inutile per noi rimproverarlo o metterci alla sua altezza. Così, devi reagire in modo sottile, con segni di affetto e anche, parlando sempre con un tono di voce morbido. Perché tutto questo ti calmerà o ti rilasserà. Per non perdere la pazienza, pensa solo che devi aiutarlo perché non sa come farlo da solo.

Distrai sempre la tua attenzione

Dopotutto è un bambino di 2 anni, quindi quando è distratto lo faremo già vincere. Quindi, non uscire di casa senza il loro giocattolo preferito o portarlo in un posto dove ci sono diversi colori che catturano la loro attenzione. Sebbene Un'altra idea è 'ignorarlo' e rompere quel momento. Come? Inventando qualcosa come se avessi perso qualcosa e iniziassi a cercarlo con lui. È un modo per smettere di pensare a te stesso e al tuo cervello per concentrarti sulla nuova situazione. L'hai mai provato?

Capricci nei bambini

Stabilisci sempre dei limiti

Una cosa è calmarli, abbracciarli e distrarli, ma un'altra cosa molto diversa è che riescono sempre a farla franca. Non cedere, ma stabilisci una serie di limiti. Perché se ci lasciamo trasportare da ciò che vogliono veramente, ripeteranno quel comportamento di capricci perché sanno che otterranno ciò che vogliono. Quindi, devi spiegare loro i limiti, che alla fine accetteranno. Altrimenti, non dovremmo nemmeno rinunciare ai nostri sforzi.

Introduci giochi ogni giorno per eliminare la tensione

A volte possiamo sapere perché verrà un capriccio. Pertanto, per prevenire ed eliminare ogni possibile tensione, non c'è niente come rispettare i loro orari e, inoltre, introdurre una serie di giochi ogni giorno che renderanno divertente il protagonista nell'apprendimento. Cioè, puoi insegnare loro delle canzoni quando sono nella vasca da bagno, così le collegheranno al momento del bagno. Allo stesso modo, altri giochi per ciascuna delle attività o abitudini quotidiane. In questo modo non potranno negarli! È un altro dei modi migliori per calmare i capricci di un bambino di 2 anni.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.