L'importanza di conoscere lo stile di apprendimento

I bambini non imparano tutti allo stesso modo

Attualmente, le scuole richiedono l'apprendimento che i bambini devono imparare ma dimenticano qualcosa di molto importante: insegnare come imparare. Per imparare, bisogna saper studiare e interiorizzare le conoscenze acquisite. Non importa quale pedagogia viene insegnata, È molto importante capire che per imparare, devi sapere qual è il tuo stile di apprendimento.

Non è la stessa cosa imparare ascoltando quando è più facile imparare guardando, né è la stessa cosa imparare manipolando quando si impara meglio studiando. Non tutti i bambini imparano allo stesso modo ed è per questo che non è appropriato pensare che tutte le metodologie di apprendimento siano le stesse per tutti i bambini. Indipendentemente dal fatto che si tratti di una pedagogia tradizionale o alternativa.

Stili di apprendimento

Esistono diversi stili di apprendimento

La maggior parte di noi ha un modo preferito di apprendere, cioè un modo di apprendere con cui ci troviamo più a nostro agio. È molto importante che tuo figlio impari qual è il suo stile di apprendimento e la forma di studio più adatta a lui in modo che apprenda di più e meglio nel più breve tempo possibile. Gli stili di apprendimento più comuni sono:

  • Stile uditivo. I bambini che imparano meglio studiando avranno uno stile di apprendimento uditivo. Ciò significa che impareranno meglio se studiano ad alta voce o se parlano di ciò che hanno imparato con altre persone. Una buona strategia potrebbe anche essere quella di registrare le lezioni mentre le leggi ad alta voce e poi riprodurle.
  • Stile visivo. Con lo stile visivo i bambini imparano meglio con i colori, con le note e disegnando schemi e diagrammi per rappresentare i punti chiave. Le idee si ricordano meglio con schemi o immagini colorate.
  • Stile cinestetico. Lo stile cinestetico si basa sul fatto che i bambini imparino di più manipolando e facendo le cose. Le mani sono necessarie per imparare, quindi il gioco di ruolo o la costruzione sono più efficaci per l'apprendimento con questo stile di apprendimento.

È importante che sia i genitori che gli educatori tengano conto del fatto che gli stili di apprendimento consentono ai bambini di avere metodi o strategie diversi per apprendere un contenuto specifico, ma che non sanno quale è quello dominante, quindi devono provare diversi modi di apprendimento finché non trovano fuori. tuo.

Potrebbero esserci preferenze o combinazioni di stili diverse, ma ciò che conta è essere chiari su quali sono dominanti in te stesso. Non tutte le persone imparano allo stesso modo o alla stessa velocità. Questa è una realtà che tutti conosciamo, poiché le differenze tra i bambini in termini di studio sono qualcosa che è sempre stato presente ... Imparano in modo diverso. Nonostante abbia avuto le stesse spiegazioni, gli stessi esempi, attività o esercizi.

Perché ci sono diversi stili di apprendimento

Stili o differenze di apprendimento sono il risultato di molti fattori che coinvolgono il ragazzo o la ragazza. La genetica può essere una di queste, dal momento che i bambini che provengono da genitori intelligenti e applicati hanno maggiori probabilità di seguire le loro orme.

Ma ci sono anche altri fattori che dovrebbero essere presi in considerazione, come ad esempio:

  • La cultura
  • L'ambiente sociale
  • L'ambiente familiare
  • La motivazione
  • età

È molto importante che gli stili di apprendimento siano presi in considerazione sia da parte di professionisti dell'educazione, come i genitori o anche gli stessi studenti. Perché tenendo conto di ciò, è possibile ottenere azioni accademiche e risultati più efficaci.


Didattica variabile per un buon apprendimento

Un errore comune commesso da insegnanti, educatori, genitori e madri è che cercano di insegnare contenuti a ragazzi e ragazze senza tener conto del loro stile di apprendimento. In classe, infatti, gli insegnanti cercano di insegnare i contenuti accademici a tutti allo stesso modo, cioè allo stesso modo.

Questo è un errore perché non tutti gli studenti imparano allo stesso modoe solo tenendo conto dei diversi stili di apprendimento può essere insegnato correttamente. Ma come adattare il contenuto a tutti gli stili di apprendimento degli studenti? È semplice come usare diverse risorse educative in modo che tutti possano avere strutture.

Ciò significa che gli argomenti di una materia, ad esempio, devono essere affrontati (sia a casa che a scuola) con una didattica variabile. Tratta i contenuti accademici in modi diversi in modo che tutti gli studenti siano in grado di identificarsi in ognuno di essi e apprendere in questo modo i contenuti in modo significativo.

Concetto di sé

Il concetto di sé e anche lo stile di apprendimento sono strettamente collegati. Perché per avere una buona motivazione nello studio devi anche tener conto che sei in grado di raggiungerla, e per questo è necessario avere una buona concezione di sé.

Se lo è, il processo attivo migliora, se hai una cattiva concezione di te stesso, lo studente penserà di non essere in grado di farlo bene o per impararlo o se lo fa, è stata la fortuna e non la sua capacità che ha permesso i buoni risultati.

Inoltre, l'apprendimento attivo è molto più motivante ed efficace dell'apprendimento passivo. I bambini e gli adolescenti devono sentirsi coinvolti nell'apprendimento in modo che sia attivo e in modo che conservino meglio tutte le informazioni. La passività nello studio farà solo sentire gli studenti annoiati, non motivati ​​e, quel che è peggio, non si sentiranno in grado di raggiungere i propri obiettivi.

Gli studenti insieme stanno meglio

Gli studenti devono essere insegnati in modo diverso

È necessario quello gli stimoli di apprendimento non sono usati come strumento per dividere gli studentiIn effetti, una combinazione di stili è necessaria per migliorare la diversità e la tolleranza tra gli studenti. Ognuno ha il suo ritmo e il suo stile e tutti sono ugualmente rispettabili e ammirevoli.

L'intelligenza è un insieme di abilità che ci permette di risolvere problemi e secondo Howard Gardner non esistono né uno, né due né tre stili di apprendimento, ma non ci sono niente di meno che 8 grandi tipi di abilità o intelligenze a seconda del contesto in cui si verifica. L'intelligenza:

  • Linguistica
  • Logico matematico
  • Cinestetico corporale
  • Musicale
  • spaziale
  • Naturalista
  • Interperosnale
  • Intrapersonale

Comprendendo l'importanza degli stili di apprendimento e il modo in cui i nostri bambini e adolescenti imparano, sarà più facile insegnare loro i modi esistenti per ottenere non solo un buon risultato accademico, ma anche per raggiungere quell'amore intrinseco per l'apprendimento.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.