Rendi consapevole tuo figlio del pericolo di bere alcolici

Alcol negli adolescenti

Alcool Fa parte delle consuete usanze di molte famiglie, attorno a un tavolo o in un incontro con gli amici. Forse per molte persone questo non ha molta importanza e nella maggior parte dei casi lo è. Il problema è che quella normalità che circola intorno all'alcol, viene trasferito ai bambini, che crescono vedendo come questa usanza fa parte della vita di tutti.

Il consumo di alcol sì conseguenze molto negative per il futuro degli adolescenti. La tua salute, il tuo sviluppo e il tuo futuro possono essere gravemente influenzati da questa abitudine. Per tutti questi motivi, è molto importante che i bambini sappiano quali sono i pericoli di questa abitudine. Affinché il messaggio raggiunga gli adolescenti, è essenziale che vi sia una buona comunicazione tra genitori e figli.

Suggerimenti per evitare l'alcol negli adolescenti

Padre che parla con suo figlio adolescente

A casa puoi sempre controllare tuo figlio, ma il pericolo è nelle strade, nei loro rapporti con le altre persone e nel modo in cui tuo figlio si relaziona con loro. Per molti adolescenti, il consumo di alcol è associato alla ricerca l'accettazione. Quindi è fondamentale lavorare sull'autostima dei ragazzi, migliorare la loro autostima e la loro fiducia.

Fase uno: comunicazione

Come abbiamo avanzato all'inizio di questo articolo, la comunicazione tra genitori e figli è essenziale a qualsiasi età. Sii accessibile ai tuoi figli, l'adolescenza è dura in molti modi ed è una fase in cui i genitori per loro diventano principalmente nemici. L'autorità per loro è una sfida, se al contrario trovano in te il sostegno di cui hanno bisogno, si apriranno più facilmente.

D'altra parte, è necessario che l'adolescente comprenda e comprenda quali sono gli effetti dell'alcol sulla sua salute. Non aver paura dei dettagli, cerca immagini in rete, video reali dove si possono confrontare e vedere più da vicino cosa potrebbe accadere loro. La cosa normale è che tuo figlio pensi che tu stia esagerando, ma se lo vedono alla pari, il messaggio andrà più a fondo.

Uno dei problemi è quello i ragazzi vedono possibili effetti negativi a lungo terminePer loro le conseguenze sono troppo lontane, credono di essere invincibili. Devi spiegare che, tra gli altri, l'alcol influisce sul loro sviluppo evolutivo, sui problemi di apprendimento, ecc.

Il secondo passo: le regole a casa

I bambini hanno bisogno di avere routine, obblighi e regole che strutturino la loro quotidianità, questo li aiuta a sentirsi al sicuro. Sebbene siano contro di loro e passino la vita a lamentarsi, la verità è questa essere consapevoli dei propri limiti, li aiuta a prendere decisioni. Le regole che si stabiliscono in casa vanno seguite senza eccezioni, soprattutto quando si parla di sostanze nocive come l'alcol.

Ora che le vacanze stanno arrivando, tuo figlio potrebbe chiederti di provare alcune delle bevande che di solito vengono servite. È molto importante che tu non ti arrenda, altrimenti il ​​messaggio che riceverai lo sarà chi può facilmente saltare queste regole. D'altra parte, è essenziale che entrambi i genitori siano d'accordo e nessuno dei due infranga la norma, perché non è necessario né è un gioco.

Il terzo passo: l'esempio

Ricongiungimento familiare senza alcol

Non c'è insegnamento migliore di quello ricevuto con l'esempioNon è un problema che una goccia di alcol non entri in casa, è comprensibile. Ma quando possibile è importante evitare il consumo davanti ai bambini, è fondamentale eliminare quella normalità che era stata trattata all'inizio.


Se gli fai capire che puoi bere perché sei più grande e sai come controllare, tuo figlio penserà che lo è anche lui. È preferibile evitare tali situazioni, in cui si crea una lotta per il potere e non si arriva da nessuna parte. La cosa migliore per tutta la famiglia è quella l'alcol non fa parte della tua routine. Migliorerà il tuo rapporto con i tuoi figli adolescenti, ma migliorerà anche la tua salute.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.